Lo stemma di Bivona

Oggi conta poco più di 3.000 abitanti, eppure Bivona, in provincia di Agrigento, vanta il titolo di città, o meglio di “città ducale” visto che nel 1554, primo comune siciliano, Bivona fu elevata a tale rango dall’imperatore Carlo V.

Nonostante dunque un passato illustre, Bivona ad oggi risulta senza stemma, o meglio, ha uno stemma “abusivo”, in quanto formalmente non concesso dal Presidente della Repubblica, come prescrive la legge.

Da qui l’iniziativa dell’attuale amministrazione comunale guidata da Milko Cinà, di avanzare al Presidente Mattarella formale richiesta di concessione, con naturalmente la proposta di poter avere proprio lo stesso stemma già in uso, e nel contempo vedersi riconosciuto lo storico titolo di città.

I tempi per tali procedure solitamente sono piuttosto lunghi (circa 2 anni), ma il primo passo è stato fatto.

Articoli correlati: Gran Premio Scudo d’Oro 2016 all’Ufficio Araldico presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri

stemma bivona
Disegno di Bruno Fracasso per Araldica Civica: Lo stemma di Bivona attualmente in uso
12 Febbraio 2021
Redazione

Cerca nel sito

Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Come funziona la ricerca?

Siti Collegati

  • Banner del sito di Stemmario Italiano.
  • Banner del sito del Centro Studi Araldici.
  • Banner del sito del Araldica On Line.
  • Banner del sito Creare Stemmi
  • Banner del sito Araldica TV