On line lo Stemmario delle famiglie notabili di Locarno

E’ finalmente on line, ed anche scaricabile gratuitamente, lo “Stemmario delle famiglie notabili di Locarno” curato dal compianto Carlo Maspoli e pubblicato dall’Archivio Araldico Svizzero nel 2008.

Si tratta di uno studio che il noto araldista condusse a partire in particolare dalla ricerca di Aldo CrivelliLocarno Trimillenaria“, dall’opera di Alfredo LienhardArmoliare Ticinese“, e dagli storici stemmari lombardi Trivulziano, Carpani, Archinto e Cremosano, da cui trasse, incrociò e rielaborò le informazioni per redarre il primo storico stemmario della cittadina elvetica.

Il lavoro di Maspoli è strettamente araldico, e quindi per ogni casato censito propone una miniatura bianco e nero dello stemma (dallo stile figurativo lineare ma caratteristico), un cenno sull’origine della famiglia e la relativa fonte bibliografica/epigrafica dell’informazione, la blasonatura e la relativa fonte bibliografica/epigrafica da cui lo stemma è stato desunto.

Per altro il medesimo numero della pubblicazione propone altri due armoriali, di cui uno presentato da uno dei nomi più noti dell’araldica europea, ovvero Michel Popoff, relativo alla Styria e alla Carinzia, che reca anche delle splendide illustrazioni a colori.

Per consultare la pubblicazione: Archivio Araldico Svizzero


Scheda di Approfondimento
Carlo Maspoli

Maspoli

Carlo Maspoli nacque nel 1930 in Canton Ticino. Patrizio di Morcote ha fatto parte dell’Accademia Internazionale di Araldica e della Società Svizzera di Araldica prima di spegnersi a Lugano l’11 febbraio 2019.

A lui si deve la prima ristampa anastatica dello Stemmario Carpani, realizzata a sua spese nel 1973; un’impresa pioneristica che fece da punto di riferimento per molte delle ristampe degli antichi stemmari avvenuta nei decenni successivi, ristampe a cui spesso egli collaborò con la stesura delle blasonature e non di rado anche con un contributo di ricerca ed approfondimento storico. In particolare a lui si devono i lavori svolti sugli antichi stemmari lombardi Trivulziano, Bosisio e Archinto, oltre al già citato Carpani. Da ultimo, nel 2016, quasi come testamento della sua ultradecennale attività, con Giorgio Conti curò il “Supplemento all’Armoriale Ticinese”.

Per i suoi alti meriti, nel 2019, il Centro Studi Araldici gli assegnò alla memoria il Gran Premio Scudo d’Oro al Merito araldico.
.

Articoli correlati: Morcote araldica

Pagina
La prima pagina dello stemmario locarnese curato da Maspoli e pubblicato dall’Archivio Araldico Svizzero
7 Settembre 2021
Raffaele Coppola

Cerca nel sito

Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Come funziona la ricerca?

Siti Collegati

  • Banner del sito di Stemmario Italiano.
  • Banner del sito del Centro Studi Araldici.
  • Banner del sito del Araldica On Line.
  • Banner del sito Creare Stemmi
  • Banner del sito Araldica TV