Corso di storia Templare per l’anno 2021

E’ giunto alla sua undicesima edizione il “Corso di storia templare” promosso dal  priorato delle Tre Venezie della Nova Militia Christi, l’associazione templare con sede a Messina.

Come anche in passato il coordinatore dell’iniziativa è  Raffaele Mautone, priore locale dell’ente cavalleresco che al quotidiano digitale Rovigooggi ha presentato il corso, come sempre gratuito, articolato su 10 incontri calendarizzati il sabato mattina a partire da sabato 18 settembre, a Rovigo, presso l’Hotel Regina Margherita, e che quest’anno ha raccolto 50 adesioni.

Ma non sarà solo storia – ha spiegato al quotidiano rodigino –  si parlerà anche di principi, valori, virtù su cui l’Ordine dei Cavalieri Templari si si reggeva e si regge ancora. Noi siamo convinti che la riscoperta dei principi e dei valori alla base di quell’esperienza possano migliorare il mondo in cui viviamo“.

Per leggere l’articolo di Rovigooggi

Sito istituzionale della Nova Militia Christi


Scheda di approfondimento
L’Ordine del Tempio e neoteplarismo

L’Ordine del Tempio, un ordine monastico-cavalleresco cattolico la cui storia si intreccia con quella delle Crociate, è sciolto dal Papa Clemente V (1260-1314) – dopo la crudele persecuzione del re di Francia, Filippo il Bello (1268-1314) – nel 1307. Dopo la soppressione, l’Ordine sopravvive per qualche decennio fuori della Francia, ma al più tardi agli inizi del secolo XV i templari sono completamente scomparsi. La tesi di una loro prosecuzione segreta è stata denunciata da specialisti di storia medievale quali Régine Pernoud (1909-1998) come “completamente demenziale” e legata a pretese e leggende “uniformemente sciocche” (I Templari, trad. it. Effedieffe, Milano, 1993, p.11)
L’idea che i templari, ufficialmente soppressi, avessero continuato clandestinamente la loro attività fino al Settecento, si diffonde anzitutto nella massoneria francese e tedesca. (Fonte CESNUR)

Nessun gruppo templare oggi è riconosciuto dalla Chiesa Cattolica (si veda la “Precisazione della Segreteria di Stato Vaticana“), nè le loro eventuali decorazioni sono autorizzabili all’uso dal Ministero della Difesa (Elenco decorazioni ammesse dal Ministero della Difesa), o sono state sino ad ora autorizzate dal Ministero degli Esteri o riconosciute dall’ICOC (Commissione Internazionale e Permanente suglio Ordini Cavallereschi).
.

Articoli correlati: Corso di storia templare

Logo
Le insegne della Nova Militia Christi
29 Settembre 2021
Giovanni Moneta

Cerca nel sito

Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Come funziona la ricerca?

Siti Collegati

  • Banner del sito di Stemmario Italiano.
  • Banner del sito del Centro Studi Araldici.
  • Banner del sito del Araldica On Line.
  • Banner del sito Creare Stemmi
  • Banner del sito Araldica TV