A Bolognetta S. Antonio riceve il Toson d’Oro

Si è conclusa domenica 13 giugno a Bolognetta, in provincia di Palermo la tredicina in onore di Sant’Antonio di Padova, patrono del paese.

A segnalarsi nell’occasione l’omaggio offerto alla statua del santo da parte di alcuni fedeli locali, consistente nella decorazione cavalleresca del Toson d’Oro.

A giustificare l’iniziativa una tradizione secondo cui l’onorificenza sarebbe stata effettivamente tributata post mortem al santo da parte del magistero di quello che da secoli è considerato uno dei più prestigiosi ordini cavallereschi del mondo (si tenga conto che S. Antonio è deceduto nel 1231, mentre l’ordine cavalleresco fu istituito nel 1430).

A riferire la circostanza, documentata anche da una fotografia Televideohimera


Ordine del Toson d’oro

Toson d'Oro

L’Ordine del Toson d’oro è uno dei più prestigiosi ordini cavallereschi del mondo; istituito il 10 gennaio 1430 da Filippo III di Borgogna a Bruges è oggi diviso in due rami, uno che fa capo alla dinastia degli Asburgo, l’altro ai Borbone di Spagna.

Tra le motivazioni che hanno concorso ha determinarne il prestigio, il limitatissimo numero degli insigniti, il loro rango sociale ed i privilegi che esso attribuiva agli investiti.
.

Articoli correlati: Ordine del Toson d’Oro sulla Costiera Amalfitana

Toson d'Oro
Disegno di Heralder: Collare dell’Ordine del Toson d’Oro
15 Giugno 2021
Giovanni Moneta

Cerca nel sito

Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Come funziona la ricerca?

Siti Collegati

  • Banner del sito di Stemmario Italiano.
  • Banner del sito del Centro Studi Araldici.
  • Banner del sito del Araldica On Line.
  • Banner del sito Creare Stemmi
  • Banner del sito Araldica TV