XXXII Edizione dell’ “Annuario della Nobiltà Italiana”

E’ stato consegnato in questi giorni il nuovo volume dell’ “Annuario della Nobiltà Italiana”, il prestigioso repertorio genealogico edito dalla Società Araldico Genealogica Italiana amministrata da Andrea Borella, che è anche il curatore dell’opera.

Quasi 2.500 le pagine del poderoso tomo che aggiorna i quattro volumi della XXXI^ edizione uscita nel 2011, ed insignita a suo tempo del “Gran Premio Scudo d’Oro”; un’operazione editoriale importante sotto molteplici punti di vista che già dal 2000 ha ripreso l’iniziativa editoriale ideata dal celebre araldista Giovan Battista di Crollalanza nel 1879, ma interrottasi nel 1905. La nuova serie che ha avuto appunto inizio nel 2000 per opera della SAGI, ha comunque voluto segnare un punto fermo con la XXXI^ edizione, definita dall’editore monumentale per le dimensioni raggiunte dalla pubblicazione, articolata in quattro volumi di dimensioni eccezionali; per contenere il già notevole sforzo di aggiornamento dei dati, e per permettere agli acquirinte di tener aggiornata tale edizione senza dovversi sobbarcare l’oneroso costo del riacquisto dell’intero corpus di libri rivisti, l’editore ha dunque deciso di pubblicare per la XXXII^ edizione e per le prossime, unicamente gli aggiornamenti, che in questo caso hanno comunque dato corpo ad un volume poderoso per numero di pagine e quantità di dati ed informazioni riportate.

Ad arricchire quest’edizione poi una serie di approfondimenti genealogici dinastici sulle principali case ex regnanti in Italia, che non mancano di coraggiose prese di posizione che non mancheranno di far discutere. Fra le scelte editoriali adottate per questa nuova edizione, degna di rilievo è quella di aver abrogato la sezione dedicata alle famiglie che godettero e/o godono dei riconoscimenti del Corpo della Nobiltà Italiana; una scelta editoriale evidentemente delicata, che il curatore motiva con un’attenta analisi nelle pagine introduttive.

L’opera è stata già presentata in anteprima sabato scorso a Roma, presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, presentazione di cui si segnala il video:

14 Febbraio 2015
Redazione

Cerca nel sito

Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Come funziona la ricerca?

Siti Collegati

  • Banner del sito di Stemmario Italiano.
  • Banner del sito del Centro Studi Araldici.
  • Banner del sito del Araldica On Line.
  • Banner del sito Creare Stemmi
  • Banner del sito Araldica TV