Gran Premio Scudo d’Oro 2019 – Premio di laurea a Francesco Canali

Il Centro Studi Araldici ha reso noto il nome del neo laureato cui è stato assegnato il premio di laurea in memoria di Paolo Giovanni Maria Coppola, nell’ambito del Gran Premio Scudo d’Oro, ed il relativo assegno di 1.000,00 euro, finanziato in questa edizione dalla Famiglia dei Baroni Spanò dei Tre Mulini provenienti da Reggio Calabria; si tratta del dottor Francesco Canali. Il riconoscimento è stato accompagnato dalla seguente motivazione: “con la tesi “Il Marchio e lo Stemma: profili di similitudine e divergenza tra la disciplina del diritto industriale e la disciplina araldica” A una diligente introduzione sull’araldica in generale fa seguito una puntigliosa disamina degli aspetti legali e normativi circa la tutela giuridica degli stemmi, fornendo alla fine dell’esposizione esempi di casi concreti in merito a titolarità e rivendicazioni degli stemmi. Apprezzabile anche il breve e conclusivo accenno alle realtà estere, ove gli stemmi godono tutt’ora di riconoscimento e tutela pubblica. Il lavoro è quindi valorizzato e concluso da un notevole apparato bibliografico. Un elaborato dunque che non interessa direttamente l’essenza dell’araldica, ovvero la sua espressione visiva, ma che ne inquadra efficacemente il contesto giuridico e normativo, fornendo un raro contributo in materia”.

***

Francesco Canali: “Il Marchio e lo Stemma: profili di similitudine e divergenza tra la disciplina del diritto industriale e la disciplina araldica” tesi di laurea discussa nell’anno accademico 2017-2018 presso l’Università degli Studi di Milano – Facoltà di giurisprudenza – Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico. Relatrice chiar.ma prof.ssa Silvia Giudici, correlatrice dott.ssa Sara Caselli.

***

Per la valutazione degli elaborati pervenuti è stata istituita un’apposita commissioni di studiosi della materia, che autonomamente ed indipendentemente l’uno dall’altro hanno esaminato i lavori. A comporre tale commissione sono stati il professor Paolo Zampetti dell’Università di Pavia, socio dell’Istituto Araldico Genealogico Italiano, di Aristocrazia Europea e di Famiglie Storiche d’Italia, autore di alcuni studi che hanno interessato in particolare l’araldica papale, presentati in convegni nazionali e pubblicati su riviste specialistiche come Nobiltà. Roberto Breschi uno dei maggiori esperti italiani in ambito vessillologico, presidente del CISV dal 2002, FF della FIAV dal 2005, direttore di Vexilla italica e di Vexilla Notizie, curatore, oltre che del sito CISV, dei siti “Bandiere – passato e presente” e “Province d’Italia – storia ed emblemi”. Giorgio Sartor insegnante di storia dell’arte, ha ricevuto nel 2014 il premio “in memoria di Paolo Giovanni Maria Coppola” per la sua tesi “La chiesa di San Giorgetto – uno scrigno di araldica tedesca (sec. XIII – XIV)”. Curatore anche dei volumi “Stemmi Episcopali Veronesi” ed “Armerista Veronese”, oltre che il testo della tesi premiata, ha al suo attivo la cura e realizzazione di diversi stemmi comunali ed ecclesiastici.

Approfondisci le notizie sul Gran Premio Scudo d’Oro

Leggi anche: 10^ edizione del premio di laurea araldico

.

Scudo d'oro

L’insegna del Premio di laurea Scudo d’Oro in memoria di Paolo Giovanni Coppola

***

Nella giornata di lunedì sarà pubblicato il riepilogo conclusivo dell’edizione 2019 del “Gran Premio Scudo d’Oro”.

10 gennaio 2020
Redazione

Cerca nel sito

Calendario Eventi

Aprile 2020
LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   
« PrecedenteSuccessivo »
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Come funziona la ricerca?

Siti Collegati

  • Banner del sito di Stemmario Italiano.
  • Banner del sito del Centro Studi Araldici.
  • Banner del sito del Araldica On Line.
  • Banner del sito Creare Stemmi
  • Banner del sito Araldica TV