E’ nata “Casa Nesti”

Un’associazione per dare maggior consistenza all’opera di ricerca, conservazione e valorizzazionedella storia e dell’identità delle persone che portano il cognome Nesta.

L’iniziativa promossa da Fabio Nesti, si è concretizzata lo scorso 10 maggio, quando con la sottoscrizione dell’atto costitutivo è formalmente nata l’associazione “Casa Nesti”.

L’associazione – precisa in una nota il fondatore -, in particolare, intende impegnarsi per la ricerca, la conservazione e la valorizzazione delle storie di vita degli appartenenti al casato dei Nesti, per la ricerca, la conservazione e la valorizzazione delle tradizioni familiari del casato, la ricerca e la conservazione di documenti storici riferibili al casato Nesti, promuovendo parallelamente le discipline dell’araldica, della genealogia, e dello studio della storia, geografia e toponomastica dei territori di origine e sviluppo dei vari rami del casato stesso”.

Progetto ambizioso ed ad ampio respiro, che fa fare un salto di qualità a quella che sino ad oggi poteva essere considerata una delle tante iniziative simili, ma informali ed “amatoriali”, che cercano di radunare coloro che portino un dato cognome, e con l’occasione ricostruirne brandelli di storia e/o genealogia.

Fabio Nesti poi illustra anche le caratteristiche del logo scelto ad identificare l’associazione: “L’emblema dell’associazione è rappresentato da una torre d’argento merlata alla ghibellina, sormontata da una stella ad otto raggi d’oro su sfondo blu, che sono le figure contenute nello stemma del ramo Agliana-Prato dei Nesti fondatori dell’associazione; attorno ad esse la scritta più volte ripetuta “CASA NESTI AD ASTRA” contenente il motto del ramo Agliana-Prato “ad astra”, fino alle stelle“.

Ora naturalmente inizia però il lavoro vero e proprio, per ricostruire la storia del cognome e delle famiglie che tale cognome portano, a partire da un quadro d’insieme che Fabio Nesti ha già definito: “Il casato dei Nesti è particolarmente diffuso in Toscana ed in particolare nelle provincie di Firenze, Prato e Pistoia, come confermato dalla distribuzione dei residenti Nesti sul territorio toscano. Il cognome, in particolare, si tratta di una forma abbreviata del nome di persona Ernesto, di origine germanica da arni- “battaglia, combattimento”. La forma tedesca Ernest è riconducibile all’antico alto tedesco ernust “serietà, severità, fermezza in battaglia, per cui anche tedesco ernst “serio” “.

Per maggiori inormazioni è stato attivato un apposito indirizzo mail: casanesti.asscult@gmail.com

Articoli correlati: Raduno Mangoni

.

Casa Nesti

Il logo dell’associazione “Casa Nesti”

5 dicembre 2019
Giovanni Moneta

Cerca nel sito

Calendario Eventi

Ottobre 2020
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 
« PrecedenteSuccessivo »
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Come funziona la ricerca?

Siti Collegati

  • Banner del sito di Stemmario Italiano.
  • Banner del sito del Centro Studi Araldici.
  • Banner del sito del Araldica On Line.
  • Banner del sito Creare Stemmi
  • Banner del sito Araldica TV