Dicembre costantiniano

Domenica 1° dicembre 2019, ore 16.00
Tradizionale scambio di auguri natalizi a Pistoia
Domenica 1° dicembre 2019 presso il Santuario di S. Maria delle Grazie (noto anche come Santuario della Madonna del letto) in piazza S. Lorenzo 26 a in Pistoia, i Cavalieri della Delegazione della Toscana del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio si riuniranno per la celebrazione della Santa Messa mensile e, nell’occasione, per il tradizionale scambio di auguri in vista del Santo Natale. Il Delegato, Cav. Gran Croce di Merito Carlo Testi, nel fare con i confratelli che interverranno un bilancio dell’anno che si sta chiudendo, delineerà le attività programmate per la primavera 2020.
L’evento inizia alle ore 16.00 con il ritrovo presso il Santuario, seguito dalla recita dei Vespri alle ore 16.30 Vespri e alle ore 17.00 la celebrazione della Santa Messa.
Secondo la tradizione più accreditata, nel 1336 una fanciulla ricoverata nello “spedale” detto di S. Donnino o S. Lorenzo fu miracolosamente guarita da una lunga infermità per intercessione della Beata Vergine. Dopo il miracolo l’aula dello “spedale” fu trasformata in oratorio e, nel secolo XV, fu edificata al suo posto una nuova chiesa dedicata a S. Maria delle Grazie, detta anche del Letto, perché in essa è conservato il letto della fanciulla miracolata. Con decreto del vescovo Rossi del 10 marzo 1841 fu eretta in parrocchia “la chiesa della SS. Vergine delle Grazie alias del Letto unita alla fabbrica dei RR. Spedali”.
Ulteriori informazioni: Cav. Massimo Planera – del.toscana@smoc.it

Sabato 14 dicembre 2019, ore 16.30
Incontro della Prenatalizia nell’Abbazia di Morimondo
La Delegazione della Lombardia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio ha organizzato l’incontro della consueta Prenatalizia, per sabato 14 dicembre 2019 presso la splendida Abbazia di Morimondo (sita a pochi chilometri da Milano, in località Morimondo, sulla riva sinistra del Ticino, ai confini con il territorio di Pavia), rivolgendo l’invito anche agli appartenenti della Delegazione Liguria e Delegazione Piemonte.
L’incontro della Prenatalizia inizierà alle ore 16.30 con una visita storica guidata al complesso monastico, a cura del Servizio attività didattica della Fondazione Abbatia Sancte Marie de Morimundo.
Successivamente verrà celebrata la Santa Messa dal Cappellano Capo per l’Alta Italia, Don Fabio Fantoni, Gran Croce di Merito, alle ore 18.30 nella chiesetta intitolata a San Riccardo Pampuri (nato a Trivolzio il 2 agosto 1897 e morto a solo 33 anni a Milano il 1º maggio 1930, frate dell’Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Dio-Fatebenefratelli, che fu medico condotto di Morimondo, devoto ai poveri e ai bisognosi).
Sarà presente il Presidente della Real Commissione per l’Italia della Sacra Milizia, S.E. il Duca Don Diego de Vargas Machuca, Bali Gran Croce di Giustizia decorato con Collare, Gentiluomo di Sua Santità.
Il Monastero di Morimondo (nome che significa “morire al mondo”, cioè “vivere da risorti”) venne fondato nel 1134 nella località Coronate dai monaci cistercensi provenienti dal Monastero di Morimond in Francia. Nel 1136 si trasferirono in località Campo Falcherio, l’attuale sede. Nel 1450 Morimondo divenne Commenda e il suo primo abate commendatario fu il Cardinale Giovanni Visconti, Arcivescovo di Milano. Morimondo ebbe la sua rinascita spirituale grazie al figlio di Lorenzo il Magnifico, il Cardinale Giovanni de’ Medici, futuro Papa Leone X, che fu commendatario dal 1487 al 1501). Egli si adoperò a inviare a Morimondo monaci cistercensi dall’Abbazia di Settimo Fiorentino. San Carlo Borromeo, per aiutare economicamente l’Ospedale Maggiore di Milano, nel 1564 spogliò l’Abbazia di Morimondo dei terreni e contemporaneamente la eresse a parrocchia, con il titolo di Santa Maria Nascente. Dal 1805 al 1950 la vita religiosa venne animata da sacerdoti ambrosiani. Il beato Cardinale Ildefonso Schuster nel 1941 in visita pastorale constatò lo stato di abbandono e volendo riportare nel cenobio la vita religiosa, contattò i Trappisti delle Tre Fontane a Roma e nel 1950 la Congregazione degli Oblati di Maria Vergine si stabilì nel monastero. Nel 1991 il Cardinale Carlo Maria Martini affidò alla Congregazione dei Servi del Cuore Immacolato di Maria la cura pastorale della parrocchia, con un nuovo invito a rilanciare Morimondo come centro di spiritualità e di iniziative pastorali, a cui subentrò il clero ambrosiano dal 2006. La presenza di sacerdoti in un così piccolo centro tende a mantenere vivo lo scopo di questo luogo fondato da un gruppo di monaci francesi nel 1134: realizzare un posto di incontro tra Dio e l’uomo.
Ulteriori informazioni: Cav. Luca Di Francesco – luca.difrancesco@smoclombardia.net

Domenica 15 dicembre 2019, ore 10.30
Servizio alla Mensa fraterna “Locanda S. Vincenzo” della Caritas diocesana di Nola
Il Servizio del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio alla Mensa fraterna “Locanda S. Vincenzo” della Caritas diocesana di Nola viene svolto la terza domenica ogni due mesi (i precedenti servizi nel 2019 si sono svolti il 12 febbraio, il 21 aprile giorno di Pasqua, il 22 aprile Lunedì in Albis, il 16 giugno, il 25 agosto e il 20 ottobre) da Cavalieri, Dame e Postulanti della Sacra Milizia in collaborazione ed insieme agli amici volontari della Parrocchia di San Felice Martire, da tutti conosciuta come la Chiesa del Collegio di Nola.
La Mensa fraterna, che quest’anno giunge al suo 30° anno di attività, è ormai una salda testimonianza di carità cristiana svolgendo un insostituibile servizio a favore delle fasce più deboli.
Ulteriori informazioni: Cav. Antonio de Stefano – destefano.a@libero.it

Domenica 15 dicembre 2019, ore 10.30
Incontro prenatalizio a Roma
Domenica 15 dicembre 2019 Santa Messa con i fedeli delle ore 10.30, celebrata dal Capellano della Delegazione di Roma e Città del Vaticano Mons. Carlo Dell’Osso presso la Basilica Magistrale di Santa Croce al Flaminio, in via Guido Reni 2D a Roma.
Seguirà una conviviale Costantiniana per lo scambio degli auguri, insieme alle famiglie.
Ulteriori informazioni: Cav. Michele Cantarano – segreteria@smoc.it

Lunedì 16 dicembre 2019, ore 19.00
Cena di beneficenza per i meno fortunati a Caltanissetta
Verrà celebrata lunedì 16 dicembre 2019 alle ore 19.00 la Santa Messa presso la Parrocchia “Santa Croce” in largo Badia 1 a Caltanissetta, con successiva cena di beneficenza per i meno fortunati presso i locali annessi alla chiesa parrocchiale, organizzata e offerta dalla Sezione di Caltanissetta della Delegazione della Sicilia Occidentale del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, con l’Associazione di volontariato sociale autogestita “Casa Veronica Onlus”.
Ulteriori informazioni: Cav. Salvatore Glorioso – del.siciliaoccidentale@smoc.it

Mercoledì 18 dicembre 2019, ore 11.00
Raccolta di indumenti nuovi per neonati destinati alle neomamme bisognose
La Delegazione della Sicilia Occidentale del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio parteciperà alla Santa Messa insieme alla Congregazione di Maria SS. dell’Aspettazione al Parto (delle Dame del Giardinello al Ponticello) in via Ponticello 39, nel quartiere dell’Albergheria di Palermo. Verranno raccolti indumenti nuovi per neonati, da donare alle neomamme bisognose. Seguirà il tradizionale scambio di auguri natalizi.
Costruito tra il 1595 e il 1608 l’Oratorio delle Dame del Giardinello al Parto nasce contemporaneamente alla Congregazione segreta intitolata a Maria SS. dell’Aspettazione del Parto della Vergine, costituita dalle nobili dame del tempo per assistere in preghiera e per contribuire materialmente le partorienti disagiate dell’Albergheria. Risale al 1733 la riforma dello statuto operata da donna Eleonora Ruffo e Oneto, principessa di San Lorenzo. Il sodalizio sin dalle origini esplica le sue attività nelle opere di beneficenza e di assistenza sociale prestando aiuto agli indigenti del quartiere, in modo particolare alle giovani donne e neo mamme in condizioni di disagio sociale ed economico. Attività rivolte non solo alle cittadine italiane, ma anche donne immigrate da paesi extra-comunitari. Il pregevole sito è stato dichiarato monumento nazionale.
Ulteriori informazioni: Cav. Salvatore Glorioso – del.siciliaoccidentale@smoc.it

Venerdì 27 dicembre 2019, ore 18.30
Santa Messa a Nola in suffragio di LL. MM. e AA. RR. del Regno delle Due Sicilie e dei Gran Maestri del Sacro Militare Ordine di San Giorgio defunti
In occasione del 125° anniversario del pio transito – avvenuto il 27 dicembre 1894 ad Arco di Trento – dell’ultimo Re delle Due Sicilie Francesco II di Borbone, Gran Maestro del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, venerdì 27 dicembre 2019 alle ore 18.30 nella Basilica Cattedrale di Nola dedicata a Santa Maria Assunta, in piazza Duomo a Nola, verrà celebrata una Santa Messa in suffragio delle anime benedette di tutte le LL. MM. Re delle Due Sicilie e LL. AA. RR. Gran Maestri della Sacra Milizia defunti.
Il Sacro Rito verrà concelebrata da Don Domenico De Risi, Parroco della Cattedrale di Nola; Mons. Sebastiano Bonavolontà, Cappellano di Merito con Placca; Don Vito Cucca, Parroco di Santa Maria delle Grazie a Quindici; ed da altri Cappellani della Sacra Milizia e sacerdoti.
Al termine del Sacro Rito ci sarà, come consuetudine, in sagrestia un Vin d’Honneur con il tradizionale scambio di auguri e un brindisi augurale all’anno nuovo. A seguire un incontro conviviale presso un noto ristorante della zona.
Desideroso di porre fine alle sofferenze dei suoi sudditi a causa dell’assedio di Gaeta, il 13 febbraio 1861, Re Francesco II di Borbone delle Due Sicilie decise di firmare la capitolazione e di dare inizio al proprio esilio. Non sarebbe ritornato mai più nella sua amata Napoli e passò ben 34 anni in esilio sui 58 di vita. Francesco II, battezzato Francesco d’Assisi Maria Leopoldo (Napoli, 16 gennaio 1836 – Arco di Trento, 27 dicembre 1894), fu l’ultimo Re delle Due Sicilie, salito al trono il 22 maggio 1859 e deposto il 13 febbraio 1861 dopo l’annessione al Regno d’Italia, disse: “Io sono Napolitano; nato tra voi, non ho respirato altr’aria, non ho veduti altri paesi, non conosco altro suolo, che il suolo natio. Tutte le mie affezioni sono dentro il Regno: i vostri costumi sono i miei costumi, la vostra lingua la mia lingua, le vostre ambizioni mie ambizioni”. A Roma l’ultimo Re delle Due Sicilie, venne prima ospitato da Papa Pio IX al Quirinale, prima di spostarsi a Palazzo Farnese, di proprietà dei Borbone in quanto lascito dell’antenata Elisabetta Farnese, madre di Carlo III. Vi rimase fino al 1870. Ad Unità d’Italia ultimata, Francesco II e la moglie Maria Sofia lasciarono Roma per trasferirsi a Parigi. Passò l’ultima fase della sua vita ad Arco di Trento, all’epoca in territorio austriaco. Il 27 dicembre del 1894, a soli 58 anni, si spense in quella cittadina che lo aveva conosciuto ed apprezzato come uomo “normale”, riservato e di profondissima fede. Solo al funerale i cittadini di Arco capirono che il composto ed umile signor Fabiani era in realtà Francesco II di Borbone delle Due Sicilie. La storiografia non è stata particolarmente benevola con l’ultimo sovrano di Napoli, ma se proprio si vuole trovare una colpa in Francesco II, la si trova nella sua eccessiva virtù.
Ulteriori informazioni: Cav. Antonio de Stefano – destefano.a@libero.it

Le Sante Messe della Sacra Milizia

Le Sante Messe vengono celebrate quale segno tangibile dell’attività religiosa del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio e rappresentano un momento di incontro spirituale e conviviale per tutti i membri della Sacra Milizia e possono parteciparvi tutti.

Real Commissione per l’Italia + Delegazione di Roma e Città del Vaticano
La Santa Messa mensile viene celebrata a giorno variabile alle ore 18.30 dal Cappellano della Delegazione di Roma e Città del Vaticano Mons. Carlo Dell’Osso presso la Basilica Magistrale di Santa Croce al Flaminio, in via Guido Reni 2D a Roma. Segue cena conviviale con ospite.
Referente: Cav. Michele Cantarano – segreteria@smoc.it

Delegazione della Toscana
In linea di massima (quando nel mese non sono organizzate altre celebrazioni o eventi che prevedano anche la celebrazione della Santa Messa) ogni prima domenica del mese il Cappellano Don Cristoforo Mielnik celebra la Santa Messa presso il Santuario della Madonna delle Grazie (anche noto come Santuario della Madonna del Letto) in piazza San Lorenzo 26 a Pistoia.
Referente: Cav. Massimo Planera – del.toscana@smoc.it

Delegazione della Tuscia e Sabina
La Santa Messa viene celebrata la prima domenica di ogni mese alle ore 11.30 presso la Chiesa della SS. Trinità-Santuario mariano cittadino in Viterbo. Nella celebrazione si alternano i due Cappellani della Delegazione, Padre Prof. Rocco Ronzani, O.S.A. e Don Stefano Sivilla Clary.
Referente: Cav. Alessio Lamoratta – alessio. lamoratta@smocsg.it

Gruppo di Casamari
La Santa Messa mensile viene celebrata alle ore 18.00 presso l’Abbazia di Casamari da Padre Pierdomenico Volpi, O. Cist., Cappellano di Merito.
Referenti: Cav. Angelo Musa – cav.costantiniano@libero.it e Padre Pierdomenico Volpi, O. Cist. – pierlui63@gmail.com

Delegazione della Lombardia
La Santa Messa mensile viene celebrata alle ore 18.45 da Don Fabio Fantoni, Vice Primo Cappellano e Cappellano Capo per il Nord Italia, presso la Chiesa di San Sepolcro in piazza San Sepolcro a Milano. Il giorno viene stabilito mensilmente in relazione alla successiva conferenza culturale.
Referente: Cav. Luca Di Francesco – luca.difrancesco@smoclombardia.net

Sezione Mantova-Cremona
La Santa Messa mensile viene celebrata dal Cappellano di Sezione Don Stefano Peretti ogni terzo venerdì del mese alle ore 19.00 presso la Chiesa dei Santi Simone e Giuda Taddeo in via Fernelli a Mantova. Il giorno viene stabilito mensilmente.
Referente: Cav. Luca Di Francesco – luca.difrancesco@smoclombardia.net

Sezione Brescia
La Santa Messa mensile viene celebrata dal Cappellano di Sezione Don Antonio Zani ogni secondo giovedì del mese alle ore 19.00 presso San Zeno al Foro in piazza del Foro a Brescia.
Referente: Cav. Luca Di Francesco – luca.difrancesco@smoclombardia.net

Delegazione della Sicilia Orientale
La Santa Messa Costantiniana mensile della Delegazione per la Sicilia Orientale vengono celebrate dal Cappellano di Merito Mons. Carmelo Salvatore Asero, Cappellano Capo della Delegazione per la Sicilia Orientale prevalentemente ogni ultima domenica del mese, alle ore 11.00, presso la Pontificia Basilica Collegiata, Parrocchia Santa Maria dell’Elemosina (di cui Mons. Asero è il Prevosto) in via Etnea 23/A a Catania. Alternativamente, potrà essere celebrata il sabato precedente l’ultima domenica del mese, alle ore 17.00 presso la Chiesa di San Giuseppe al Transito (di cui Mons. Asero è il Rettore) in Piazza Maravigna a Catania.
Referente: Cav. Piersanti Serrano – p.serrano461@gmail.com

Delegazione della Sicilia Occidentale
La Delegazione non ha attivato l’usanza delle Sante Messe Costantiniane periodiche data che sarebbe oltremodo complicato spostare i Cavalieri di 4 province in un unico luogo e pertanto è la Delegazione che si sposta: ha preferito lasciare liberi i Cavalieri di partecipare alle Sante Messe nella parrocchia nella quale risiedono ed operano, invitandoli a partecipare ad eventi religiosi ben definiti ed in ricorrenze particolari, il cui numero va ben aldilà di una messa periodica mensile. I cappellani che si alternano nelle celebrazioni di detti eventi religiosi: Mons. Francesco Ficarotta, Ciantro del Capitolo Palatino, Giudice Tribunale Ecclesiastico Interdiocesano Siculo, Mons. Giuseppe Bucaro, Canonico Onorario del Capitolo Metropolitano, Direttore Ufficio Beni Culturali Arcidiocesi di Palermo; Padre Fabrizio Messina Cicchetti, O.S.B.; Don Davide Calantoni, Giudice Tribunale Ecclesiastico Interdiocesano Siculo; Don Giuseppe Sammartano, Parroco SS. Filippo e Giacomo, Amministratore Parrochiale SS. Trinità (Forania di Marsala, Diocesi di Mazara del Vallo).
Referente: Cav. Salvatore Glorioso – del.siciliaoccidentale@smoc.it

Real Commissione per la Repubblica di San Marino
La Real Commissione per la Repubblica di San Marino programma una Santa Messa a cadenza quadrimestrale, celebrata dal proprio Cappellano Don Marco Scandelli, il sabato più vicino al giorno 23 di aprile (San Giorgio), di settembre (Esaltazione della Santa Croce) e di dicembre (con intenzione per i defunti dell’Ordine), presso la Chiesa parrocchiale dei Santi Antimo e Marino in Borgo Maggiore-Santuario “Madonna della Consolazione”, Salita Ugolino da Montefeltro 4 nella Repubblica di San Marino.
Referente: Cav. Cesare Tabarrini – del.repsanmarino@smoc.sm e Don Marco Scandelli – parrocchiaborgomaggiore@gmail.com

Le attività della Sacra Milizia

Le attività dell’Ordine Costantiniano sono stabilite, in conformità ai plurisecolari Statuti, al fine del raggiungimento degli obiettivi in essi indicati: la glorificazione della Croce, la propaganda della Fede e la difesa di Santa Romana Chiesa. I membri dell’Ordine inoltre, vivendo una vita pienamente cristiana, sono tenuti nelle loro azioni ed attività a sostenere le importanti missioni sociali di assistenza ospedaliera e di carità. Un requisito essenziale dei membri è anche quello di partecipare alle attività religiose e spirituali, infatti Esso non solo organizza nel proprio ambito funzioni e cerimonie religiose, ma esorta i propri Cavalieri ad ottemperare ai loro obblighi religiosi nelle loro diverse Diocesi e Parrocchie.
La partecipazione alle attività e alle Sante Messe dell’Ordine si svolgono nello spirito di fraternità e di devozione alla Santa Croce, che è fondamento del carisma della Sacra Milizia, che sono il fondamento dei carismi della Sacra Milizia – la difesa della fede e la difesa dei bisognosi – e costituiscono momenti di catechesi formativa per tutti, indispensabili per coloro che intendono avvicinarsi alla Spiritualità Cavalleresca Costantiniana.
“Di null’altro mai ci glorieremo se non della croce di Gesù Cristo, nostro Signore” (Gal 6,14).

Articoli correlati: A Madrid il XXXIV° Congresso Internazionale di Genealogia e Araldica

.

Croce costantiniana

Disegno Mangouste35: Croce costantiniana

28 novembre 2019
Redazione

Cerca nel sito

Calendario Eventi

Novembre 2019
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 
« PrecedenteSuccessivo »
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Come funziona la ricerca?

Siti Collegati

  • Banner del sito di Stemmario Italiano.
  • Banner del sito del Centro Studi Araldici.
  • Banner del sito del Araldica On Line.
  • Banner del sito Creare Stemmi
  • Banner del sito Araldica TV