Genealogia e turismo

Le si inventano proprio tutte. E così, visto che ormai è tempo di vacanze, dedichiamo ai nostri lettori appassionati di genealogia questa idea di viaggio: fare le valigie per incontrare le persone che hanno lo stesso cognome.  Mare? Montagna? Non importa, si parte per una località che porta il proprio nome. Una prima esperienza si verificò nel 2003 quando si radunarono a Lanciano 500 persone che di cognome facevano proprio Lanciano. A lanciare l’idea fu Domenico (guarda caso) Lanciano, professore dell’Università delle Generazioni di Antigone, che vede nel “turismo genealogico” una nuova frontiera che potrebbe dare lavoro a parecchi giovani. Il professore a Teleasse ha rilasciato una dichiarazione che può essere riassunta così: <Il business del turismo genealogico è destinato ad aumentare con le migrazioni, perché è in continua crescita la voglia di riscoprire le proprie origini>.

Un episodio piccolo, ma significativo, si verificò qualche anno fa anche a Bizzozero, piccola frazione di Varese. Il quartiere fu visitato da un americano che di cognome faceva proprio Bizzozero e che si mise in viaggio spinto dalla curiosità di vedere una località che portasse il suo nome.

Articoli correlati: Si parla di turismo genealogico

 

Esempio di albero genealogico

19 agosto 2019
Adriana Morlacchi

Cerca nel sito

Calendario Eventi

Settembre 2019
LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      
« PrecedenteSuccessivo »
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Come funziona la ricerca?

Siti Collegati

  • Banner del sito di Stemmario Italiano.
  • Banner del sito del Centro Studi Araldici.
  • Banner del sito del Araldica On Line.
  • Banner del sito Creare Stemmi
  • Banner del sito Araldica TV