Dove sono le origini di Cristoforo Colombo?

Più volte anche sul Notiziario Araldico abbiamo dato spazio ad articoli in cui si ipotizzavano le origini di Cristoforo Colombo. Adesso un articolo comparso sul Corriere della Sera, firmato da Giorgio Enrico Cavallo, basandosi su un articolo comparso su <Torino Storia>, ipotizza un nuovo scenario. Secondo alcuni studi, infatti, il navigatore che “scoprì l’America” <non era affatto l’umile figlio di un cardatore di lana nato a Genova nel 1451, come alcune enciclopedie continuano a riportare ancor oggi. Studi approfonditi portano a propendere per l’ipotesi che Cristoforo fosse in realtà membro di una importante famiglia aristocratica del Marchesato del Monferrato in Piemonte: quella dei Colombo di Cuccaro>. Come mai si arriva a questa conclusione? A seguito di una indagine genetica commissionata da un distinto signore piemontese di nome Baldassarre Colombo, che nel 1583, <chiese che venisse riconosciuta la sua legittima parte dell’eredità di Cristoforo Colombo, un patrimonio sconfinato che, per volontà testamentaria del celebre navigatore, morto nel 1506, poteva essere trasmesso soltanto agli eredi maschi della famiglia>.

Per leggere l’intero articolo: Corriere.it

Articoli correlati: In discussione l’albero genealogico di Cristoforo Colombo

 

Genealogia

Esempio di albero genealogico

21 giugno 2019
Adriana Morlacchi

Cerca nel sito

Calendario Eventi

Ottobre 2019
LMMGVSD
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
« PrecedenteSuccessivo »
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Come funziona la ricerca?

Siti Collegati

  • Banner del sito di Stemmario Italiano.
  • Banner del sito del Centro Studi Araldici.
  • Banner del sito del Araldica On Line.
  • Banner del sito Creare Stemmi
  • Banner del sito Araldica TV