Investitura templare a Castello di Lierna

Non è semplice orientarsi tra le molteplici realtà che si richiamano alla storia ed alla tradizione templare, alcune si professano come dirette discendenti dei cavalieri templari, altre più semplicemente rivendicano una filiazione spirituale, sta di fatto che tutte guardano all’Ordine del Tempio disciolto nel 1300.

Fra queste segnaliamo l’Orde souverain et militaire du temple de Jerusalem, che fra il 7 e l’8 giugno, in provincia di Lecco nella chiesa medioevale dei Santi Maurizio e Lazzaro del Castello di Lierna, dopo una veglia d’armi, ha proceduto all’investitura dei suoi nuovi cavalieri.

Alberto Zampolli, 72 anni, indicato come 47° Gran maestro dell’Ordine, evidenzia come tutto avvenga alla luce del sole e in perfetta legalità (su questo aspetto però non ci è stato possibile verificare come venga giustificata l’investitura a cavalieri su suolo italiano, di cittadini italiani, per un Ordine non riconosciuto dalle autorità pubbliche, con le disposizioni legislative che vietano tali attività), con tanto di sacerdote che celebra la S. Messa che suggella la cerimonia, e sottolinea lo spirito solidale che caratterizza l’attività dell’Ordine anche oggi, ad oltre 800 anni dalla sua fondazione.

Articoli correlati: I Templari e il Medioevo

.

Raffigurazione divenuta emblema dei cavalieri templari

 

11 giugno 2019
Paolo Bizzozero

Cerca nel sito

Calendario Eventi

Agosto 2019
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 
« PrecedenteSuccessivo »
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Come funziona la ricerca?

Siti Collegati

  • Banner del sito di Stemmario Italiano.
  • Banner del sito del Centro Studi Araldici.
  • Banner del sito del Araldica On Line.
  • Banner del sito Creare Stemmi
  • Banner del sito Araldica TV