Piadena Drizzona ha scelto il suo nuovo stemma

Nato il primo gennaio 2019 dalla fusione dei comuni di Piadena e Drizzona, in provincia di Cremona, la neonata comunità ha indetto un concorso di idee per definire le caratteristiche del proprio emblema araldico.

Non ci è dato sapere se prima di avviare la procedura la locale amministrazione si sia interfacciata con l’Ufficio Araldico presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, e se ancor prima sia stata informata che in Italia gli stemmi dei Comuni non sono una libera scelta delle comunià locali ma una concessione dello Stato attraverso il suo massimo rappresentante, il Presidente della Repubblica, ma tant’è, è stato indetto un concorso d’idee, ed è stata formata una commissione giudicatrice composta Alfonso Sadutto, commissario prefettizio, presidente e dagli esperti Marco Baioni, conservatore del Museo Archeologico Platina e dalla bibliotecaria Beatrice Dondi, commissione che ha esaminato le tre proposte pervenute e – lo scorso 25 maggio – indicato in quella di Davide Ramunno di Suzzara (Mantova) la proposta vincitrice.

Secondo il bando ora i cittadini del neonato comune hanno 30 giorni per presentare un eventuale ricorso, dopodichè il nuovo stemma sarà formalmente adottato dal Comune.

Per vedere il nuovo emblema: La Provincia

Articoli correlati: Araldica civica svizzera: un disastro

.

Stemmi di neonati comuni del Canton Ticino

31 maggio 2019
Raffaele Coppola

Cerca nel sito

Calendario Eventi

Ottobre 2019
LMMGVSD
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
« PrecedenteSuccessivo »
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Come funziona la ricerca?

Siti Collegati

  • Banner del sito di Stemmario Italiano.
  • Banner del sito del Centro Studi Araldici.
  • Banner del sito del Araldica On Line.
  • Banner del sito Creare Stemmi
  • Banner del sito Araldica TV