In “prima visione” le immagini dell’emblema araldico di Mondolfo

Segnaliamo questa iniziativa che si svolgerà a Mondolfo, comune in provincia di Pesaro e Urbino, il 3 aprile 2019.

Il Comune di Mondolfo, in collaborazione con l’Associazione “Monte Offo”, per tenere sempre vivo il ricordo di una delle pagine più gloriose e cruente della Guerra d’Urbino e dell’Assedio di Mondolfo avvenuto nel 1517, ogni anno, attraverso incontri e riflessioni, propongono uno spaccato sulla storia mondolfese.

La data del 3 aprile è stata istituita ufficialmente dall’Amministrazione comunale, con cadenza annuale, in occasione del V^ Centenario dell’Assedio di Mondolfo.

Per questa edizione 2019, la “Giornata delle Memoria” si incentrerà sull’ ”Origine e significato dello stemma comunale”.

Il programma è di sicuro interesse per gli appassionati di Araldica. Dopo i saluti del Sindaco, Nicola Barbieri e del consigliere comunale con delega alla Cultura, Enrico Sora, ad aprire i lavori sarà Roberto Bernacchia, presidente dell’Associazione “Monte Offo”. Sarà poi la restauratrice, Giulia Papini, della Galleria Nazionale delle Marche, a soffermarsi su come si sono svolti i lavori di restauro dell’antico stemma ligneo, posizionato oggi nella Sala della Giunta e che il Comune di Mondolfo ha deciso di risistemare. Ma a rendere ancor più interessante la “Giornata delle memoria” saranno delle foto inedite che verranno proiettate al pubblico per la prima volta, raffiguranti un vecchio stemma di Mondolfo risalente al ‘400, salvato dalle macerie di un palazzo signorile, che è andato purtroppo distrutto, situato al tempo in Via Monte Coco.

<Sarà interessante vedere – ha commentato il consigliere comunale, Enrico Sora, in un comunicato diffuso dal comune – come lo stemma comunale si è modificato con il passare degli anni e come la sua “impronta” e la sua storia si è conservata nel tempo, tanto più che da un punto di vista araldico, gli stemmi rappresentano l’immagine istituzionale dei comuni italiani. Un ringraziamento doveroso alla famiglia mondolfese che, con grande spirito di generosità, ha deciso di mettere a disposizione della collettività le immagini dell’antico stemma che ha recuperato negli anni ’70 e ’80 durante alcuni viaggi in cerca di oggetti storici da collezionare>.

L’appuntamento è alla biblioteca comunale “Bernardino Genga”, sede della  “Giornata della memoria mondolfese” 2019, il 3 aprile, alle ore 21,15. L’incontro è aperto a tutta la cittadinanza.

Articoli correlati: Furto araldico

 

Foto Centro Studi Araldici: Conferenza araldica a Garbagnate Milanese

1 aprile 2019
Adriana Morlacchi

Cerca nel sito

Calendario Eventi

Marzo 2019
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
« PrecedenteSuccessivo »
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Come funziona la ricerca?

Siti Collegati

  • Banner del sito di Stemmario Italiano.
  • Banner del sito del Centro Studi Araldici.
  • Banner del sito del Araldica On Line.
  • Banner del sito Creare Stemmi
  • Banner del sito Araldica TV