Stemma trafugato a Sassari

L’anno nuovo è iniziato in modo amaro per il comune di Sassari. Il 6 gennaio lo stemma in ottone della Brigata Sassari che si trovava nel monumento ai caduti di Piazza Castello è stato rubato. I ladri si sono dimostrati impavidi visto che hanno agito nonostante la presenza di molteplici telecamere di sorveglianza nella piazza. Cosa all’origine del gesto? Una bravata? Un atto di disobbedienza civica? Certo è che i furfanti hanno rovinato un pezzo di storia di Sassari. Lo stemma in ottone era stata donato dal Rotary club di Trieste alla città negli anni ’50. Il monumento era stato collocato allora nei Giardini pubblici, un punto centralissimo considerato il cuore di Sassari. Da un paio d’anni era stato posizionato in piazza Castello, proprio davanti al comando militare della Brigata. Le indagini sono in corso e le forze dell’ordine cercano di risalire ai colpevoli.

Articoli correlati: Furto al Borgo Romano: rubato lo stemma mediceo

.

Volumi a contenuto araldico

30 gennaio 2019
Adriana Morlacchi

Cerca nel sito

Calendario Eventi

Ottobre 2019
LMMGVSD
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
« PrecedenteSuccessivo »
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Come funziona la ricerca?

Siti Collegati

  • Banner del sito di Stemmario Italiano.
  • Banner del sito del Centro Studi Araldici.
  • Banner del sito del Araldica On Line.
  • Banner del sito Creare Stemmi
  • Banner del sito Araldica TV