Impavidum Ferient

Sabato 20 ottobre, nella sala municipale di Vittorio Veneto dedicata a Brandolino Brandolini d’Adda, è stato presentato “Impavidum Ferient”, il volume dedicato allo stesso Brandolini, da Michele Fiaschi e Rosaria De biasio, e pubblicato dal Notiziaio Araldico.

Brandolino Brandolini d’Adda, appartenente ad una nobile schiatta del trevigiano, è stato deputato al Regno d’Italia, e volontario nella prima guerra mondiale, ma soprattutto è stato l’unico deputato a morire sui campi di battaglia.

A lui dunque, nel centenario della Grande Guerra, Fiaschi ha dedicato una rievocazione che ha adottato una chiave di lettura particolare, dando ampio spazio alla dimensione araldica del personaggio e del contesto storico in cui la sua vicenda umana si è inserita.

La pubblicazione patrocinata da Provincia di Treviso e Comune di Vittorio Veneto, è stata realizzata anche mediante il contributo finanziario del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, e alla sua presentazione sono intervenuti oltre agli autori, il sindaco di Vittorio Veneto Roberto Tonon, il locale Assessore al Centenario della Grande Guerra Barbara De Nardi, ed il direttore del Notiziario Araldico Raffaele Coppola, mentre ha fatto pervenire un proprio saluto scritto il noto araldista Giorgio Aldrighetti, autore della prefazione al volume. Di prestigio il parterre del pubblico, fra cui si segnalano il Sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini, il vice sindaco di Cappella Maggiore Mariarosa Barazza, il Sindaco di Cordignano Alessandro Biz, e Bani Brandolini, erede della nobile famiglia dell’eroe di guerra, appositamente tornato in Italia.

Copertina Impavidum Ferient

La copertina di “Impavidum Ferient”

Il volume aperto dai saluti del sindaco della Città di Vittorio Veneto e dalla premessa dell’Assessore al Centenario della Grande Guerra Città di Vittorio Veneto, come detto è impreziosito dalla prefazione di Giorgio Aldrighetti, e dopo la doverosa introduzione dei due autori si articola secondo il seguente indice:

Brandolino Brandolini d’Adda
Commemorazione alla Camera seduta del 17 Dicembre 1916
La Famiglia Brandolini e il suo Stemma
La Famiglia d’Adda
Lo Stemma del Regno d’Italia
Associazione dei Cavalieri Italiani del Sovrano Militare Ordine di Malta (ACISMOM)
Il Corpo Nazionale Volontario Ciclisti Automobilisti (V. C. A)
La Brigata Bisagno
Il Servizio Sanità Militare
La Medaglia al Valor Militare
I Luoghi
Vittorio Veneto
Cison di Valmarino
Cordignano
Treviso
Venezia
Padova
Roma
Arsiero e Velo d’Astico
Santorso
Appendice Araldica
Note Testo
Documenti
Bibliografia

Da evidenziare come l’opera in oggetto rappresenti anche la prima pubblicazione edita dal “Notiziario Araldico”, che come ha ben evidenziato il suo direttore nella circostanza, è l’unico quotidiano specializzato al mondo, ed ha sposato l’iniziativa in quanto in linea con le finalità del giornale, ovvero valorizzare quanto accade nel ed attorno al mondo dell’araldica in Italia.

Articoli correlati: Vittorio Veneto regolarizza la propria posizione araldica

.

Presentazione libro

Foto Rosaria De Biasio: Presentazione del libro Impavidum Ferient di Michele Fiaschi e Rosaria De Biasio, edito dal Notiziario Araldico; da sinistra: Barbara De Nardi, Assessore al Centenario della Grande Guerra della Città di Vittorio Veneto, Michele Fiaschi autore del volume, Roberto Tonon Sindaco di Vittorio Veneto e Raffaele Coppola direttore del Notiziario Araldico

22 ottobre 2018
Paolo Bizzozero

Cerca nel sito

Calendario Eventi

Dicembre 2018
LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      
« PrecedenteSuccessivo »
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Come funziona la ricerca?

Siti Collegati

  • Banner del sito di Stemmario Italiano.
  • Banner del sito del Centro Studi Araldici.
  • Banner del sito del Araldica On Line.
  • Banner del sito Creare Stemmi
  • Banner del sito Araldica TV