Cold case risolto grazie a un “albero genealogico”

Una volta si diceva che l’America è sempre più avanti e, ahimè, dobbiamo constatarlo anche oggi, commentando la notizia comparsa qualche giorno fa su tutti i giornali che spiegava come un killer sia stato identificato dopo 32 anni grazie a un sito di genealogia. Per essere chiari: non si tratta di un sito come quelli a cui siamo abituati, che chiede di inserire foto e dati personali e crea con quelli un grafico, bensì del sito di una società che, con l’aiuto di un kit per la raccolta delle tracce di Dna, conduce ricerche genealogiche di ultima generazione. Un lavoro del genere è possibile grazie alle tante persone che offrono volontariamente il proprio Dna per contribuire a saperne di più sulla società. Del resto, come scriveva il Corriere commentando la notizia, “In un Paese relativamente giovane, formatosi con l’arrivo di immigrati e marcato da un’alta mobilità, può essere questo il modo per ricostruire passato, parentele, origini”.

Veniamo ora al caso di cronaca. Nonostante 32 anni fa la scienza in questo campo non fosse evoluta come oggi, la scientifica ci vide lungo è prelevò sul luogo del delitto il Dna del killer. Tale Dna, in tempi recenti, è stato inserito nel sito di genealogia, scoprendo che “persone di interesse”, presumibilmente con Dna riconducibile a quello prelevato sulla scena del crimine, vivevano proprio nei pressi dell’abitazione della ragazzina uccisa. Da qui una prima identificazione del presunto killer, il suo pedinamento, la sottrazione di un fazzolettino usato per pulirsi la bocca. Infine la sorpresa: il Dna presente su questo fazzolettino coincideva con quello del killer. Cold case risolto.

Articoli correlati: Vuoi conoscere il tuo albero genealogico?

.

Albero genealogico nobiliare

29 giugno 2018
Adriana Morlacchi

Cerca nel sito

Calendario Eventi

Dicembre 2018
LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      
« PrecedenteSuccessivo »
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Come funziona la ricerca?

Siti Collegati

  • Banner del sito di Stemmario Italiano.
  • Banner del sito del Centro Studi Araldici.
  • Banner del sito del Araldica On Line.
  • Banner del sito Creare Stemmi
  • Banner del sito Araldica TV