Debuttano i viaggi genealogici

La genealogia è una disciplina che da sempre riscuote fascino, ma forse pochi avrebbero pensato che potesse diventare persino lo scopo di un viaggio all’estero. L’idea è del ministro del Turismo, Gustavo Santos, che si trovava a Napoli per l’inaugurazione della Borsa del Turismo Mediterraneo, manifestazione che ha scelto il Paese sudamericano come ospite d’onore della sua 22ma edizione.

“L’Argentina è un’altra Italia in Sud America: vi sono 150 mila immigrati italiani e oltre la metà degli argentini discende da Italiani. Parliamo di 22 milioni di argentini che hanno sangue italiano, da qui l’idea di lanciare il turismo genealogico” ha detto Santos, anticipando che Aerolineas Agentinas sta lavorando a un programma speciale di sconti per gli italiani che hanno parenti in Argentina, con un biglietto di andata e ritorno da 751 euro, che coinvolgerà anche una compagnia aerea italiana (Alitalia, ndr).

Santos avrebbe intenzione di proporre al sindaco di Napoli Luigi de Magistris un’intesa su programmi di turismo genealogico, iniziativa che verrebbe proposta anche alla Regione Calabria. Non ultimo, la giornata in cui è stato pubblicamente presentato il turismo genealogico, ovvero il 23 marzo scorso, diventerà la “giornata del cugino”, ricorrenza in cui tutti sono invitati a scoprire i propri cugini in Argentina e viceversa.

Articoli correlati:  Torna il Mese della genealogia e della storia di famiglia

.

Genealogia

Esempio di albero genealogico

12 aprile 2018
Adriana Morlacchi

Cerca nel sito

Calendario Eventi

Aprile 2018
LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      
« PrecedenteSuccessivo »
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Come funziona la ricerca?

Siti Collegati

  • Banner del sito di Stemmario Italiano.
  • Banner del sito del Centro Studi Araldici.
  • Banner del sito del Araldica On Line.
  • Banner del sito Creare Stemmi
  • Banner del sito Araldica TV