Dai campi di battaglia ai simboli della società contemporanea

Si intitola “Figure dell’araldica. Dai campi di battaglia del XII secolo ai simboli della società contemporanea” il libro scritto da Michel Pastoureau, tradotto da Guido Calza e edito da Ponte alle Grazie.
Marco Carminati, giornalista del Sole24 ore, ha recensito il libro tracciando l’evoluzione dell’araldica, dai primi stemmi ai nostri giorni. Ovvero dall’utilizzo degli stemmi nel medioevo per distinguere i soldati sul campo di battaglia, agli stemmi delle squadre di calcio e al loro uso “commerciale”. Tutto con un filo conduttore: interpretare la storia e la società attraverso i simboli di cui si è circondata per far parlar di sé.
Il libro è stato scritto Michel Pastoureau, il medievista francese ritenuto essere uno dei massimi storici dei colori, che si è avvicinato all’araldica perché i primi stemmi di cui si ha conoscenza erano realizzati con semplici bande colorate.

Articoli correlati: Arte e araldica

Un volume di fine ‘600 della biblioteca del Centro Studi Araldici

 

11 aprile 2018
Adriana Morlacchi

Cerca nel sito

Calendario Eventi

Aprile 2018
LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      
« PrecedenteSuccessivo »
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Come funziona la ricerca?

Siti Collegati

  • Banner del sito di Stemmario Italiano.
  • Banner del sito del Centro Studi Araldici.
  • Banner del sito del Araldica On Line.
  • Banner del sito Creare Stemmi
  • Banner del sito Araldica TV