La casa natale di Francesco Sforza

L’Unione Cattolica Artisti Italiani (U.C.A.I.) di Milano e di San Miniato (Pi) terranno sabato 24 febbraio alle ore 11,30, presso l’Aula Lazzati di Casa Schuster in via Sant’Antonio 5 a Milano, la presentazione delle iniziative volte a celebrare il primo duca di Milano, nel paese di origine: Cigoli in San Miniato.

Cigoli è un delizioso borgo nel comune di San Miniato in provincia di Pisa, conosciuto per aver dato i natali al condottiero Francesco Sforza e al pittore Lodovico Cardi, noto con l’appellativo del suo paese d’origine “il Cigoli”.
Mentre sono certe le origini del pittore, sull’infanzia del condottiero e su dove fosse nato (alcune biografie riportano nato a Cigoli, altre a San Miniato) è calato il silenzio dei secoli così come sulla sua figura.
Uno studio sulle abitazioni condotto dall’architetto Elena Del Fante e gli approfondimenti storici dell’architetto Francesco Fiumalbi hanno permesso di individuare la casa dove nacque il 23 luglio 1401 Francesco Sforza riproponendo la figura del condottiero attraverso una serie di iniziative tra Cigoli e Milano, tra la Toscana e la Lombardia.
Ma i legami storici tra San Miniato e Milano sono continuati nel tempo. La famiglia Borromeo importante casata milanese di cui fece parte anche San Carlo Borromeo, è originaria di San Miniato.
Le vicende dei Borromeo si intrecciano in più di una occasione con la famiglia Visconti e con Francesco Sforza.
Più di cinque secoli dopo è un altro illustre personaggio ad avere avuto i natali a San Miniato, il prof. Pietro Bucalossi, Ministro della Ricerca Scientifica e dei Lavori Pubblici, fu sindaco di Milano dal 1964 al 1967. Nel 2012, a venti anni dalla scomparsa, le città di San Miniato e di Milano commemorarono insieme il noto luminaro pioniere nella lotta contro i tumori. Prima di lui Pietro Rondoni aveva percorso la stessa strada; milanese di adozione, fu direttore dell’Istituto Nazionale Vittorio Emanuele III per lo studio e la cura del cancro.
Oggi San Miniato è città d’arte e di cultura nota per il suo tartufo bianco pregiato, mentre il borgo di Cigoli lega al suo nome alle manifestazioni gastronomiche sul tartufo marzuolo.
Cigoli, San Miniato e Milano Da Francesco Sforza, ai Borromeo, a Pietro Bucalossi

Francesco Sforza
(Cigoli, 23 luglio 1401 – Milano, 8 marzo 1466)
Francesco Sforza è stato il primo duca di Milano appartenente
alla dinastia degli Sforza. Valente condottiero di compagnia di
ventura, sposò nel 1441, la figlia del duca Bianca Maria Visconti,
divenendo de facto il successore del potentato milanese.
Dopo essere asceso al rango ducale nel 1450 ed essere
stato legittimato davanti ai milanesi come consorte dell’ultima
esponente dei Visconti, fu il principale artefice della pace di
Lodi tra gli Stati italiani e della rinascita politica, economica ed
artistica del Ducato di Milano dopo decenni di instabilità, guadagnandosi
la stima e l’ammirazione dei suoi contemporanei.
Figlio di Muzio Attendolo Sforza e di Lucia Terzani da Torgiano,
Francesco nacque a Cigoli il 23 luglio del 1401.

Il programma dell’evento prevede:

  • Saluti: Gian Battista Maderna, V. Presidente Ucai Nazionale e Presidente Ucai Milano
  • Introduce e coordina: Fabrizio Mandorlini, giornalista e Presidente Ucai San Miniato
  • Intervengono:
    • Roberto Boldrini, storico: Francesco Sforza a Cigoli
    • Elena Del Fante, architetto: Studi sulla probabile casa natale di Francesco Sforza
    • Michele Fiaschi: Un monumento araldico forgiato per Francesco Sforza
    • Seguiranno altri interventi non programmati

Articoli correlati: Convegno “Il Cigoli e l’araldica”

.

 

Il Libro d'Oro di San Miniato

La copertina de “Il Libro d’Oro di San Miniato” a cura di Michele Fiaschi opera destinataria di una nota di merito nell’ambito del Gran Premio Scudo d’Oro edizione 2017

19 febbraio 2018
Redazione

Cerca nel sito

Calendario Eventi

Giugno 2018
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 
« PrecedenteSuccessivo »
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Come funziona la ricerca?

Siti Collegati

  • Banner del sito di Stemmario Italiano.
  • Banner del sito del Centro Studi Araldici.
  • Banner del sito del Araldica On Line.
  • Banner del sito Creare Stemmi
  • Banner del sito Araldica TV