Liechtenstein e SMOM

Il Ministro degli Esteri del Principato del Liechtenstein Aurelia Frick è stato ricevuto lo scorso 18 gennaio dal Gran Cancelliere del Sovrano Ordine di Malta Albrecht Boeselager. Al centro dell’incontro – il secondo dopo quello avvenuto sempre a Roma nel 2014 – gli eccellenti rapporti diplomatici allacciati nel 1994 e il rafforzamento di progetti nel campo dell’integrazione di migranti e rifugiati.

Un riferimento particolare è stato fatto riguardo ai corsi di insegnamento della lingua tedesca denominati “Liechtenstein Languages”, un modello di insegnamento che prevede oltre alla lingua anche l’apprendimento della cultura e della società del paese di accoglienza, per agevolare l’inserimento sociale dei migranti e rifugiati. Il corso è stato implementato con successo in diverse località della Germania e dell’Austria grazie alla collaborazione tra il Principato del Liechtenstein e il Sovrano Ordine di Malta.

Nel corso del colloquio il Gran Cancelliere ha illustrato le molteplici attività di assistenza per migranti e rifugiati in vari paesi del mondo tra cui il Sud Sudan, l’Uganda, il Kenya, la Tailandia, il Myanmar, il Bangladesh, la Germania e gli interventi di salvataggio nel mar Mediterraneo in collaborazione con le autorità italiane.

Articoli correlati: Lettere Credenziali di Montenegro e Guatemala per Malta

.

Bandiera SMOM

Vessillo dell’Ordine di Malta

26 gennaio 2018
Redazione

Cerca nel sito

Calendario Eventi

Agosto 2018
LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
« PrecedenteSuccessivo »
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Come funziona la ricerca?

Siti Collegati

  • Banner del sito di Stemmario Italiano.
  • Banner del sito del Centro Studi Araldici.
  • Banner del sito del Araldica On Line.
  • Banner del sito Creare Stemmi
  • Banner del sito Araldica TV