Assegnato il Gran Premio Scudo d’Oro 2017

Il Centro Studi Araldici ha annunciato i destinatari del premio Scudo d’Oro 2017, l’encomio volto a valorizzare le iniziative che maggiormente contribuiscono alla promozione dell’araldica. Quattro le categorie in cui è articolato il riconoscimento: siti di Internet (che dal 2016 ha accorpato le due precedenti categorie autonome dei siti Internet di interesse araldico generale e dei siti Internet dedicati a famiglie specifiche che presentino un significativo spazio dedicato all’araldica), opere librarie a contenuto araldico commercializzate nell’anno, “al Merito”, destinata a premiare il prolungato impegno a favore dell’araldica, e premio di laurea “in memoria di Paolo Giovanni Maria Coppola”, con lo scopo di premiare ed incentivare gli studi accademici in ambito araldico.

Per la prima categoria è stato premiato il sito Internet della “Società Italiana di Studi Araldici”; per la seconda categoria l’encomio è andato al lavoro curato da Enrico Stefani “Araldica Benacense e Valsabbina” edito da Liberedizioni; nella terza categoria denominata “al merito araldico”, il riconoscimento è stato tributato alla memoria del Cardinal Andrea Cordero Lanza di Montezemolo; per la quarta ed ultima categoria del riconoscimento, quella consistente nel premio di laurea “in memoria di Paolo Giovanni Maria Coppola”, il premio non è stato assegnato per mancanza di elaborati, è stata però assegnata una nota di merito alla tesi “Il Libro Pequin: un armoriale miniato di argomento italiano della Biblioteca Nazionale a Madrid (ms. 12596)” di Ilaria Buonafalce discussa presso la Scuola di Specializzazione in Storia dell’Arte dell’Università degli Studi di Firenze, nell’anno accademico 1999/2000.

Da segnalare anche le “Note di merito” per il libro “Le api delle città” curato da Renzo barbattini, Massimo Ghirardi e Giovanni Giovinazzo, per il volime “Famiglie nobili del Regno di Napoli” curato da Angelandrea Casale, Felice Marciano e Vincenzo Amorosi, e per “Il Libro d’Oro di San Miniato” curato da Michele Fiaschi.

Di rilievo il palmares delle precedenti edizioni della manifestazione, che fra gli insigniti annovera una sezione del sito dell’Archivio di Stato di Firenze, la “Biblioteca Estense Universitaria”, il sito dell’Archiginnasio di Bologna, il sito del Corpo della Nobiltà Italiana, Wikipedia, il forum Internet dello IAGI, il sito dei Borbone delle Due Sicilie, l’opera di Carlo Tibaldeschi “Gli stemmi dei vicari di Certaldo”, l’”Annuario della Nobiltà Italiana” curato da Andrea Borella, il volume “Onore, Colore e Identità” curato da Federico Bona con Gustavo Mola di Nomaglio e Roberto Sandri-Giachino, il celebre araldista Luigi Borgia e l’Ufficio Araldico presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Per maggiori dettagli: Gran Premio Scudo d’Oro

Leggi anche: Gran Premio Scudo d’Oro 2017 al sito della “Società Italiana di Studi Araldici”; Gran Premio Scudo d’Oro 2017 ad “Araldica Benacense e Valsabbina”; Gran Premio Scudo d’Oro 2017 alla memoria del Cardinal Andrea Lanza Cordero di Montezemolo; Gran Premio Scudo d’Oro 2017 – Premio di laurea: nota di merito a ILARIA BUONAFALCE

.

Scudo d'oro

L’insegna del Premio di laurea Scudo d’Oro in memoria di Paolo Giovanni Coppola

12 gennaio 2018
Redazione

Cerca nel sito

Calendario Eventi

Febbraio 2018
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728    
« PrecedenteSuccessivo »
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Come funziona la ricerca?

Siti Collegati

  • Banner del sito di Stemmario Italiano.
  • Banner del sito del Centro Studi Araldici.
  • Banner del sito del Araldica On Line.
  • Banner del sito Creare Stemmi
  • Banner del sito Araldica TV