Intensa attivita sociale e diplomatica dello SMOM

Un nuovo centro per l’assistenza medica primaria aprirà a breve a Dili, Timor Est, uno dei Paesi più poveri dell’Asia. Il centro sarà in grado di visitare circa 200 persone al giorno, in una delle zone più svantaggiate della città. L’assistenza medica a donne e bambini sarà al centro dell’attenzione della clinica, che comprende anche ambulatori e sale operatorie.

In un Paese in cui un bambino su sei non raggiunge il primo anno di vita a causa di malattie curabili e malnutrizione, la clinica offrirà all’Ordine una nuova occasione per adempiere alla sua missione di aiutare i poveri e i malati.

Fin dalla sua indipendenza nel 2002, il Sovrano Ordine di Malta ha lanciato diverse iniziative umanitarie a Timor Est attraverso la sua ambasciata e l’Associazione nazionale australiana. L’ambasciata dell’Ordine sostiene le infrastrutture mediche dell’isola attraverso progetti quali il finanziamento per l’istituzione di una clinica per la cura della tubercolosi a Venilale e un ospedale per la maternità a Malabe, oppure con la donazione al ministero della salute di un container pieno di attrezzature per la sala parto dell’ospedale di Baucau.

Nel 2014, l’Ordine di Malta ha inaugurato un orfanotrofio per 26 bambini tra i 6 e i 18 anni. L’istituzione, gestita dalle suore domenicane, si trova a Hera, ad alcuni chilometri dalla capitale Dili. Essa è circondata da terreno agricolo che contribuisce a rendere la struttura autosufficiente e allo stesso tempo offre l’occasione di insegnare un mestiere ai ragazzi.

***

Il Sovrano Ordine di Malta e la Commissione dell’Oceano Indiano (COI) hanno firmato il 5 luglio, presso il Palazzo Magistrale in Roma, un accordo di cooperazione nel campo della salute e dell’assistenza medica. Il Sovrano Ordine di Malta è membro osservatore nella Commissione dell’Oceano Indiano fin dal marzo 2017.

Istituita nel 1892, la Commissione dell’Oceano Indiano si compone di cinque Nazioni della zona dell’Oceano afro-indiano: le Isole Comore, il Madagascar, Mauritius, la Riunione (regione francese d’oltremare) e le Seychelles.

Secondo l’Accordo di cooperazione firmato dal segretario generale della COI, Hamadi Madi, e il Grande Ospedaliere Dominique de La Rochefoucauld-Montbel, l’Ordine di Malta organizzerà e parteciperà alla preparazione di volontari di pronto soccorso e incrementerà la formazione medica e paramedica nei Paesi dell’oceano Indiano.

Inoltre, l’Ordine di Malta Francia e Malteser International (l’agenzia di soccorso dell’Ordine di Malta che opera in tutto il mondo) assicureranno il loro supporto in caso di disastri naturali, epidemie o conflitti. Nel marzo 2017 il personale di Malteser International è stato inviato in Madagascar, per aiutare le autorità locali a gestire le conseguenze del ciclone tropicale Enawo.

Durante l’incontro svoltosi lo scorso 5 luglio, il Grande Ospedaliere ha ricordato “l’importanza di potere fare affidamento su istituzioni stabili e ben radicate, che rappresentino elementi di fiducia nell’azione efficace a beneficio di coloro che soffrono, in questo mondo che è in veloce movimento”.

Attuali progetti medici e sociali dell’Ordine di Malta negli Stati membri del COI:

Nella capitale del Madagascar, Antananarivo, l’Ordine di Malta Francia gestisce il “Pavillon Sainte Fleur” nel locale ospedale, che assicura assistenza medica di alto livello alle madri e ai neonati, con una importante riduzione dei tassi di mortalità infantile.

Nelle Isole Mauritius, l’Ordine di Malta Francia gestisce corsi di primo aiuto ai volontari che forniscono assistenza durante i maggiori eventi organizzati sull’Isola.

L’Ordine di Malta Francia supporta, nelle Isole Comore, quattro centri medici e una clinica mobile, garantendo l’accesso all’assistenza medica alla popolazione locale.

L’ambasciata dell’Ordine di Malta nelle Seychelles supporta numerosi progetti medici e sociali, come corsi per infermiere professioniste, e la ristrutturazione di strutture mediche e scolastiche.

***

Il Luogotenente di Gran Maestro Fra’ Giacomo dalla Torre del Tempio di Sanguinetto ha ricevuto lo scorso 5 luglio il Ministro degli Esteri del Costa Rica Manuel A. Gonzalez Sanz.

Nel corso del cordiale incontro nel Palazzo Magistrale sono stati discussi i temi della cooperazione bilaterale, la situazione e le sfide del continente latino americano, la situazione nel paese rispetto al fenomeno migratorio e al rispetto dei diritti umani. Un progetto congiunto per trasferire le proprie conoscenze nel campo della ricezione e della gestione degli immigrati è in fase di discussione con le autorità del Costa Rica.

Il Ministro Gonzalez Sanz ed il Gran Cancelliere Albrecht Boeselager hanno firmato un accordo di cooperazione che definisce il quadro generale e gli indirizzi della cooperazione tra la Repubblica di Costa Rica e il Sovrano Ordine di Malta per promuovere le azioni umanitarie e sanitarie di quest’ultimo nel territorio della Repubblica del Costa Rica. In base all’accordo le parti si impegnano a sostenere e ad attuare misure intese a facilitare, sviluppare e diversificare la loro cooperazione sociale, umanitaria e sanitaria, con particolare riguardo alle aree della salute, sicurezza alimentare, del volontariato e della riduzione del rischio di disastri.

Malgrado il forte impegno in favore dell’ambiente e la determinazione a essere il primo paese ad emissioni zero di carbone entro il 2021, il Costa Rica purtroppo appartiene ai venti paesi più vulnerabili ai cambiamenti climatici e alle catastrofi naturali.

***

Articoli correlati: Lo stemma del Luogotenente di Gran Maestro SMOM

.

Bandiera SMOM

Vessillo dell’Ordine di Malta

11 luglio 2017
Comunicato Stampa

Cerca nel sito

Calendario Eventi

Novembre 2017
LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   
« PrecedenteSuccessivo »
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Come funziona la ricerca?

Siti Collegati

  • Banner del sito di Stemmario Italiano.
  • Banner del sito del Centro Studi Araldici.
  • Banner del sito del Araldica On Line.
  • Banner del sito Creare Stemmi
  • Banner del sito Araldica TV