Alla scoperta degli antenati

(Agenzia SIR) Riavvolgere la storia della propria famiglia per ricostruirne l’albero genealogico. È un terreno di ricerca che incontra un interesse crescente e trasversale. Partendo da una fonte privilegiata: i registri anagrafici delle parrocchie. Essi conservano, infatti, traccia di tutte le persone nate, morte e sposate in Trentino, dal Concilio di Trento fino al XX secolo. Per conoscere meglio questa particolare fonte storica, ma anche per saperla integrare con altri documenti utili per la ricerca genealogica, come atti notarili, studi araldici e toponomastici, l’Archivio diocesano tridentino organizza cinque incontri dedicati all’approfondimento di diversi aspetti legati alla ricerca delle origini familiari. Il corso (già iniziato ad aprile) fornirà strumenti e indicazioni utili sia a “principianti” sia a persone già in grado di consultare gli archivi, ma ancora desiderosi di approfondire ulteriormente la materia. Gli incontri sono iniziati lo scorso 28 aprile e si concluderanno il prossimo 26 maggio, per cinque venerdì di fila (dalle ore 15 alle 17) presso il Polo culturale diocesano Vigilianum (Trento, via mons. Endrici, 14), dove ha sede anche l’Archivio diocesano.

Per maggiori informazioni: telefono 0461 36 02 17, E-mail archivio@diocesitn.it

Articoli correlati: Corso gratuito di genealogia

.

Antico atto di morte

11 maggio 2017
Redazione

Cerca nel sito

Calendario Eventi

Dicembre 2017
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
« PrecedenteSuccessivo »
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Come funziona la ricerca?

Siti Collegati

  • Banner del sito di Stemmario Italiano.
  • Banner del sito del Centro Studi Araldici.
  • Banner del sito del Araldica On Line.
  • Banner del sito Creare Stemmi
  • Banner del sito Araldica TV