Premio di Laurea Scudo d’Oro 2010 a Laura Cirri

E’ la tesi di laurea di Laura Cirri ad essere premiata nella prima edizione del Premio di Laurea Scudo d’Oro, dedicata alla memoria di Paolo Giovanni Coppola e che prevede un premio di 500 euro. La motivazione è la seguente: “con la tesi di laurea “Araldica fiorentina al tempo di Cosimo III de’ Medici”, l’autrice propone una lettura critica dell’aspetto strettamente araldico del manoscritto 475 dell’Archivio di Stato di Firenze. Il lavoro risulta ben inquadrato storicamente, ricco di elementi d’interesse storico-artistici, caratterizzato dall’accurata redazione di schede analitiche dove con linguaggio esperto si effettua anche un’interessante comparazione dei linguaggi araldici e un’originale ed esaustiva disamina circa le caratteristiche e gli usi delle corone; il tutto supportato da una ricca e circostanziata bibliografia”.
****************************************************************************************************************
Per la valutazione degli elaborati pervenuti è stata istituita un’apposita commissioni di autorevoli studiosi della materia, che autonomamente ed indipendentemente l’uno dall’altro hanno esaminato i lavori. A comporre tale commissione sono stati il dr. Fabrizio Antonielli d’Oulx presidente dell’associazione Vivant – Associazione per la valorizzazione delle tradizioni storico-nobiliari, membro del Consiglio di Presidenza del Collegio Araldico di Roma, il generale di brigata Alberico Lo Faso di Serradifalco presidente della Società Italiana di Studi Araldici, direttore del periodico araldico “Sul Tutto”, autore di diversi studi e pubblicazioni, e il prof. Carlo Tibaldeschi, già docente presso l’Università di Pavia, tra i fondatori dell’Istituto Araldico Genealogico Italiano e fondatore della Scuola di Genealogia, Araldica e Scienze Documentarie.
****************************************************************************************************************
Inoltre, in considerazione delle qualità dell’elaborato, si è voluta esprimere una particolare nota di merito anche per il lavoro di EUGENIA GADALETA: “Stemmario Carpani – Blasonatura e digitalizzazione di uno stemmario comense del XV secolo”, tesi discussa nell’ Anno Accademico 2004-2005 presso l’ Universita’ degli Studi dell’Insubria – Facoltà di scienze Matematiche, Fisiche e Naturali – Corso di Laurea in Scienze dei Beni e delle Attività Culturali. Relatore prof. Mario Conetti.
Per maggiori dettagli: http://www.centrostudiaraldici.org

13 gennaio 2011
Redazione

Cerca nel sito

Calendario Eventi

Dicembre 2018
LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      
« PrecedenteSuccessivo »
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Questo servizio è offerto dal Centro Studi Araldici.
Come funziona la ricerca?

Siti Collegati

  • Banner del sito di Stemmario Italiano.
  • Banner del sito del Centro Studi Araldici.
  • Banner del sito del Araldica On Line.
  • Banner del sito Creare Stemmi
  • Banner del sito Araldica TV